Domande frequenti sull’ESTA

Data la grande quantità di domande che riceviamo riguardo l’autorizzazione ESTA per recarsi negli Stati Uniti, abbiamo creato questo elenco delle domande più comuni.

  • Devo recarmi negli Stati Uniti in vacanza, come faccio a sapere se ho bisogno dell’ESTA oppure devo richiedere un visto?
    Semplice, se il tuo viaggio di piacere dura meno di 90 giorni, non hai bisogno di richiedere un visto, ma basta compilare online il modulo dell’autorizzazione ESTA. Se il tuo viaggio dura più di 90 giorni, è obbligatorio recarsi presso il consolato o l’ambasciata più vicina e quindi chiedere un visto turistico B1/B2.
  • Cosa succede se mi reco negli USA con l’ESTA e resto oltre i 90 giorni consentiti?
    In questo caso è possibile che, al tuo ritorno negli Stati Uniti, ti venga negato l’ingresso e quindi essere rimpatriato in Italia. E’ importante rispettare i 90 giorni previsti dal programma di viaggio senza visto per poter usufruire dell’ESTA.
  • Ho rinnovato il passaporto, ma ho già un permesso ESTA valido; è necessario richiedere un altro?
    Si. E’ necessario richiedere un altro permesso ESTA con i dati del nuovo passaporto.
  • Sono nel Canada e raggiungerò gli Stati Uniti via terra, ho bisogno dell’ESTA?
    No. Alla dogana statunitense ti verrà fatto compilare un modulo di ingresso chiamato I-94W.
  • Mi trovo negli USA con un permesso ESTA. Se trovo lavoro posso restare a lavorare negli Stati Uniti senza dover tornare in Italia?
    Assolutamente no. E’ proibito anche cercare lavoro mentre ci si trova negli Stati Uniti con l’ESTA (in vacanza).
  • Ho un volo per recarmi in un terzo paese, ma faccio scalo negli Stati Uniti. Anche in questo caso devo richiedere l’ESTA?
    Si, specificando nel campo dell’indirizzo che si tratta di transito (In Transit) e la città d’arrivo.
  • Ho richiesto l’autorizzazione ESTA ma mi è stata negata. Questo significa che non posso più tornare negli USA?
    No. E’ sempre possibile richiedere un visto turistico B1/B2.
  • Ho compilato l’ESTA ma ho sbagliato ad inserire dei dati. Devo richiederne un’altra?
    Si. I dati devono essere corretti e corrispondere a quelli del proprio passaporto.
  • Per quanto tempo dura l’ESTA?
    Di solito viene rilasciato per due anni, nei quali è possibile recarsi negli Stati Uniti senza dover chiedere altre autorizzazioni. Nel caso in cui, in questi due anni, dovesse scadere il passaporto, è necessario richiedere una nuova autorizzazione ESTA con i dati del passaporto aggiornati.
  • Ho un ESTA e sono già stato negli Stati Uniti per molte volte nello stesso anno, c’è il rischio di essere bloccati alla dogana?
    Teoricamente no. Ma è probabile che al controllo della dogana venga chiesta la ragione di tali e numerosi viaggi, e di dimostrare che si hanno le condizioni economiche per poterseli permettere. Ricordiamo che è proibito lavorare negli Stati Uniti con l’ESTA, quindi giustificare i propri viaggi con il lavoro potrebbe voler dire rimpatrio immediato in Italia.
  • Mi trovo negli Stati Uniti con l’ESTA, è possibile prolungare la mia permanenza?
    No. Alla scadenza dei 90 giorni è necessario abbandonare il suolo americano.
  • … mi trovo negli Stati Uniti e sta per scadere la mia autorizzazione ESTA, che succede se mi reco per qualche giorno in un altra nazione, e poi ritorno negli USA?
    In teoria vengono concessi altri tre mesi. Però non bisogna dimenticare che il lavoro degli agenti della dogana è tutelare la frontiera, quindi è probabile che vengano chieste le motivazioni di tali viaggi e, se non dovessero essere soddisfatti dalle risposte, potrebbero imporre limiti all’ingresso negli Stati Uniti.

7 thoughts on “Domande frequenti sull’ESTA

  1. Possiedo un visto B1/OCS e dopo che mi reco per lavoro in USA, volevo fare due giorni di vacanza negli USA. Mi hanno detto che il visto B1/OCS e solo per transito e non posso rimanere a terra.
    Posso fare l’Esta per i giorno che vorrei stare a terra, nonostante abbia già un visto nel passaporto?

  2. Salve a me è stato negato un visto l’anno scorso come turista , ho chieso a qualche agenzia e voglio tornare a trovario mio zio questanno con un visto esta che già possiedo dall’anno scorso perchè ci sono stato per un mese , la mia domanda è devo utilizzare sempre lo stesso esta oppure devo rifarne un’altro , un’agenzia mi ha addirittura detto che una volta che il console ha negato un visto , l’esta mi è stato negato a vita e devo solo fare una nuova richiesa di visto turistico b1-b2 è vero?

    1. io ho la stessa situazione mi è stato rifiutato il b2 ma io il giorno stesso prima dell intervista ho fatto l esta. ora lo posso ancora utilizzare o rischio il rimpatrio

  3. Ciao a tutti, ho un grosso problema ho compilato in male modo l’Esta, mi è arrivata una mail dicendo che la mia richiesta non e’ autorizzata, posso in qualche modo ricompilare il modulo? Posso contattare un numero americano per spiegare l’errore? Se riuscite ad aiutarmi ve ne sarei grato, devo partire per New york settimana prossima.

  4. Esta negato per errore nella domanda. Alla domanda numero 7, per un errore di sistema la risposta da no è diventata si. Cosa fare?

  5. Buongiorno, ho già un’autorizzazione ESTA che scade a Marzo 2016.Adesso devo tornare di nuovo negli States, ma in altra città. Devo aggiornare l’autorizzazione che ho già e pagare nuovamente 14 euro o aggiorno solo le informazioni di contatto dove devo andare?
    Mille grazie,
    Sara

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>