El Capitan, icona del parco Yosemite

La caratteristica principale del parco nazionale di Yosemite, in Califorina, sono le sue impressionanti montagne rocciose di granito. Fra queste, una in particolare si fa notare sulle altre, El Capitan.

Situata nella parte a nord della zona più visitata del parco Yosemite, quella conosciuta come la Valle Yosemite, El Capitan è un promontorio roccioso di granito, con pareti verticali alte 910 metri, risultato dell’azione glaciale.

El Capitan è ora l’icona del parco Yosemite.

La sua denominazione risale al 1851, quando gli spagnoli si cimentarono in una traduzione libera del termine con il quale la chiamavano gli indiani nativi, che significava Capo della Tribù.

El Capitan ha raggiunto una fama internazionale grazie alla sua difficoltà nell’essere scalato. Attualmente, sin dalla prima sua scalata nel 1958, sono molti gli scalatori che hanno raggiunto la vetta fino al 2008, anno in cui venne superato il record di velocità nell’ascensione, essendo stata effettuata in sole 2 ore e 37 minuti.

Se non sei uno scalatore esperto, ti farà piacere sapere che è possibile raggiungere la vetta de El Capitan anche seguendo dei sentieri specifici.

Una volta raggiunto il parco nazionale di Yosemite, sarà facile vedere El Capital. Nella strada della zona più visitata del parco, la Valle del Yosemite, lo troverai di fronte, arrivando nella zona centrale del parco, dove è situato il Centro per turisti.

Per poter godere delle viste panoramiche de El Capital potrai parcheggiare la macchina nei lati della strada.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>