Visto USA

Se hai intenzione di venire in vacanza, di seguire un corso d’inglese o a lavorare in modo permanente o temporaneo negli Stati Uniti, hai bisogno di soddisfare determinati requisiti prima di partire. I cittadini dell’Unione Europea che vogliono recarsi negli Stati Uniti devono tenere conto che negli ultimi anni le normative sono cambiate anche per loro, per questo è bene conoscere quale visto USA si adatta alle tue esigenze.

Il passaporto di tutti coloro i quali vogliono recarsi negli Stati Uniti, sia con un visto USA che con il programma di viaggio senza visto, deve essere a lettura ottica.

Ti ricordiamo che se sei cittadino italiano e hai intenzione di recarti negli Stati Uniti per una vacanza breve (fino a tre mesi), non hai bisogno di un visto USA, ma solamente del tuo passaporto e dell’autorizzazione ESTA. Se lo scopo del tuo viaggio è tutto fuorché una breve vacanza, è molto probabile che tu abbia bisogno di un visto e quindi debba presentarti all’ambasciata o al consolato americano più vicino a te. I visti USA si dividono in due categorie: immigranti e non immigranti.

Il visto USA da immigrante è un documento rilasciato da un funzionario consolare degli Stati Uniti all’estero che permette di recarsi negli Stati Uniti per richiedere l’ammissione come residente legale permanente (green card).

E’ necessario richiedere un visto USA da non immigrante nel caso in cui si abbia l’intenzione di recarsi negli Stati Uniti in vacanza per più di tre mesi o, ad esempio, si abbia ricevuto un’offerta di lavoro da un datore di lavoro americano che è disposto a fare da sponsor, o ancora, si debba effettuare un corso di studi in una scuola statunitense.

Di seguito una serie di articoli e spiegazioni dei vari visti USA.

One thought on “Visto USA

  1. Cittadino italiano vorrei trascorrere una vacanza a Cuba e poi andare a Miami si può effettuare il viaggio in aereo A/R Grazie per una pronta risposta-

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>